Breaking News: il ritorno dei Queen (con Adam Lambert) in Australia


L'ultima volta è successo nel 1985 e i Queen stavano vivendo una delle fase più contrastate della loro carriera. The Works aveva segnato un ritorno in grande stile e, ancora una volta, di totale rottura col proprio passato musicale. Radio Ga Ga si apprestava a diventare immediatamente una hit senza tempo e la band era in cerca di nuovi territori dove portare la propria musica. Alcune scelte, come quella sudafricana, furono certamente sbagliate. In più all'interno della band erano in atto numerosi dissidi, dettati soprattutto dallo stress psicologico di far coabitare per così tanti anni quattro anime così radicalmente differenti. Eppure i Queen andarono in tour e lo fecere come sempre in grande stile, conquistando anche il popolo australiano. Bastarono una manciata di anni e per tutti fu chiaro che dei Queen non si sarebbe più sentito parlare: la morte di Freddie Mercury segnava l'inevitabile fine della band e quindi dei sogni di milioni di fans di vederli su un palco a suonare la musica più bella del mondo.


Ma la storia dei Queen riserva sempre capitoli sorprendenti e chissà che la scelta di Freddie di utilizzare la Fenice come simbolo per il gruppo non celasse anche il desiderio di garantire alla band una sorta di nume tutelare mitologico. Non ci si deve stupire troppo quindi se, dopo la “fine” decretata nel 1991, la storia abbia deciso di regalarci qualcosa in più che, per quanto diverso dal passato, non può che entusiasmarci. E così il 2014 sta segnando il ritorno sui palchi di tutto il mondo di una band capace di reinventare se stessa anche quando sembra una missione impossibile. Ad accompagnarli Adam Lambert con tutto il suo bagaglio di energie, bravura ed entusiasmo, col quale Brian May e Roger Taylor hanno deciso che si, “possiamo farlo ancora una volta”. A marzo è stato annunciato il tour americano e canadese con ben 29 date. Poco dopo il trio ha confermato la propria presenza per due date in Giappone e una piuttosto sorprendente in Corea. Ma adesso è tempo di ritornare a quel fatidico 1985 e regalare all'Australia ben quattro concerti: alla Perth Arena il 22 Agosto, alla Allphones Arena di Sidney il 26, alla Rod Laver Arena di Melbourne il 29 Agosto e infine il 1° Settembre al Brisbane Entertainment. Un vero e proprio mini tour quindi per regalare a dei fans spesso sfavoriti dalla posizione geografia e dall'esiguo mercato discografico ma che quest'anno potranno (ri)vivere il sogno di vedere i Queen dal vivo. Come già accaduto per il tour americano non è da escludere che possano aggiungere altre date se le prevendite dei biglietti (che inizieranno il 28 maggio) dovessero andare altrettanto bene (negli USA sono quasi tutte sold-out o molto vicino ad esserlo). Per il resto del mondo e quindi per l'Europa non ci resta che aspettare, fiduciosi perché la storia dei Queen continua sotto l'ala protettrice della Fenice.


@Last_Horizon

Commenti