Breaking News: Gli inediti dei Queen quasi pronti, parola di Brian May


Lo ha confermato Brian con un tweet: "siamo vicini a concludere il mixaggio dei brani inediti con la voce di Freddie Mercury. I fans possono commuoversi". Li stiamo aspettando da anni e per molti l'idea di ascoltare canzoni inedite dei Queen sembrava un miraggio impossibile da concretizzare. Poi, alla fine dello scorso anno, Brian ha annunciato il ritrovamento di vecchie registrazioni, pezzi mai completati e risalenti al 1980 (o già di lì) nei quali la band suona al completo, talmente validi da spingere il chitarrista e Roger Taylor a lavorarci su. Da quel momento entrambi non hanno mai smesso di parlarne, paventando anche la possibilità di realizzare un vero e proprio album, sulla falsariga del capolavoro Made in Heaven. In altri occasioni hanno invece parlato di una sorta di compilation, nella quale far convergere gli inediti e altri brani già pubblicati in passato ma meno noti. Al momento non è chiaro quale strada abbiano scelto, molto dipenderà dal numero di canzoni effettivamente a disposizione. Entrambi i musicisti hanno parlato di almeno tre inediti, anche se non hanno escluso di poterne avere fino a cinque. Se a questi si dovessero aggiungere anche i tre (o forse quattro?) duetti con Michael Jackson allora davvero si potrebbe parlare a tutti gli effetti di un nuovo album dei Queen.

Proprio su quali canzoni verranno inserite in questo progetto ci sono i dubbi maggiori, almeno tra i fans. E' difficile stabilire, infatti, se i duetti col Re del Pop potranno farne parte. Le problematiche non mancano, a partire dalla difficoltà di convincere chi detiene i diritti sulle canzoni di Jackson di autorizzarne la pubblicazione su un album dei Queen. A breve verrà pubblicato un disco postumo di Michael Jackson, intitolate Xcape, segno che la macchina che c'è dietro intende guadagnare il più possibile dal materiale rimasto chiuso nei cassetti. Impossibile, quindi, che i duetti con Freddie vengano abbandonati e l'intenzione di Brian e Roger, assieme ovviamente a John Deacon sempre coinvolto negli aspetti decisionali e alla Universal, è di pubblicarli in via ufficiale. Al momento pare che William Orbit abbia concluso il lavoro su There Must Be More To Life Than This e il fatto che si siano affidati ad un produttore esterno alla band vuol dire che c'è la voglia di offrire al pubblico (e al mercato mondiale) un lavoro fatto al massimo delle possibilità, evitando magari gli errori di "auto-produzione" che hanno spesso condizionato altri lavori (penso a The Cosmos Rocks o agli album solisti di Brian e Roger). 

Ciò che conta è che, nonostante i tanti impegni, Brian e Roger stanno arrivando alla conclusione del lavoro, il che fa aprire la prospettiva che il disco possa essere pubblicato già il prossimo autunno. Nel frattempo, come vi ho raccontato in precedenza, Rogr sta lavorando alla colonna sonora del film Solitary, che lo vede anche in veste di produttore (mentre la moglie Sarina, il figlio Felix e Anita Dobson fanno parte del cast), e Brian May prosegue nei suoi mille impegni, ultimo dei quali in ordine di tempo la performance con Kerry Ellis nell'ambito del Wildlife Rock Festival. A questo punto non ci resta davvero che attendere l'inizio del tour estivo dei Queen+Adam Lambert, ma anche l'arrivo in Italia dei Queen Extravaganza, senza dimentica la pubblicazione del nuovo album di Kerry Ellis e Brian May, i prossimi libri stereoscopici....e tanto altro ancora già in cantiere. Insomma, i Queen sono una band in piena attività e a noi non resta che seguirli passo dopo passo.

@Last_Horizon

Commenti