Bohemian Rhapsody: il biopic su Freddie Mercury sta per spiccare il volo



Finalmente ci siamo. Dopo le conferme date da Brian May, anche la Fox Productions ha indirettamente dato l’ufficialità sul biopic dedicato a Freddie Mercury prenotando la location dove si svolgerà la produzione della pellicola.


Le riprese partiranno davvero tra pochi giorni. Data prevista per l’inizio infatti il 17 Luglio presso gli stabilimenti cinematografici situati nella base aerea di Bovingdon Airfield. Una location prestigiosa dove sono stati girati alcuni tra i film di maggior successo degli ultimi anni, tra cui val la pena citare Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2, Fast and Furious 6, lo Sherlock Holmes con Robert Downey Junior e Fury, l’ultima fatica di Brad Pitt. I residenti della zona sono stati già avvisati dell’aumento del traffico, con una previsione di circa 800 mezzi, tra auto e bus-navetta per il trasporto di tecnici e attrezzature.

I lavori dovrebbero terminare il 20 Ottobre, almeno per quel che riguarda le riprese presso Bovington. Possibile quindi che ulteriori scene vengano successivamente registrate in altre location. L'uscita della pellicola invece è prevista per il 25 Dicembre 2018.

Tutto tace, almeno per il momento, sulla trama che, in ogni caso, avrà sicuramente tra i temi caldi la leggendaria performance dei Queen sul palco del Live Aid. Il regista Bryan Singer, infatti, ha già lavorato alla creazione di quel momento fondamentale per la storia della band (e della musica!) mostrando sul suo account Instagram una riproduzione in scala del palco.

Per quanto riguarda il cast, invece, l’unica conferma è quella di Rami Malek nel ruolo di Freddie Mercury. Ultimamente è circolata in rete la voce secondo cui il Roger Taylor cinematografico potrebbe essere Ben Hardy, ma non ci sono ancora certezze in merito.

Visita il sito ufficiale del Bovingdon Airfield: CLICCA QUI

Commenti