Brian May nel singolo benefico in favore delle vittime di Grenfell con Robbie Williams, Roger Daltrey e tanti altri



È stato uno degli eventi più drammatici degli ultimi anni e, come spesso accade, il mondo della musica ha deciso di offrire il proprio contributo. L’incendio del palazzo di Grenfell ha spezzato il cuore di tutti e il dolore che ne è derivato e che ha colpito direttamente anche l’Italia resterà per molto tempo a gravare sull’immagine solitamente sfavillante di Londra.


Per aiutare le vittime del disastro, Simon Cowell (produttore discografico noto soprattutto per la sua partecipazione in qualità di giudice di X Factor a altri talent show) ha deciso di radunare alcuni artisti per registrare un singolo benefico. Tra questi anche il nostro Brian May.

Il chitarrista, infatti, ha annunciato di aver registrato le parti di chitarra che andranno a comporre il brano, la cui uscita è prevista per Mercoledì 21 Giugno. Lo ha fatto durante le prove per l’imminente tour dei Queen + Adam Lambert. La band attualmente si trova a Los Angeles, ma Brian ha accettato l’invito di Cowell di prendere parte al singolo, consapevole dell’importanza dell’iniziativa che peraltro lo riguarda in qualche modo da vicino: il Grenfell è ubicato nel suo quartiere, a Kensington.

Al brano prenderanno parte, tra gli altri, anche Robbie Williams, Rita Ora, Liam PayneRoger Daltrey, James Blunt, Emily Sande, Craig David e, soprattutto, alcuni dei bambini scampati all'incendio che canteranno nel coro del classico Bridge Over The Troubled Water, il pezzo scelto per l'iniziativa. 




Nel frattempo, Brian ha anche confermato che le prove per il tour stanno proseguendo alla grande. Ha definito lo show come uno dei migliori di sempre con un nuovo intro che potrebbe essere il migliore di sempre. Il primo appuntamento è fissato per il 22 Giugno con un mini concerto per il Jimmy Kimmel Live. Dal giorno successivo prima tappa a Phoenix di un tour che porterà la band in giro per tutto il Nord America, prima di approdare in inverno anche in Europa, Italia compresa.

Commenti