Biopic Freddie Mercury: anche Mike Myers nel cast?



C’è stato un tempo in cui i Queen hanno letteralmente perso gli Stati Uniti dopo esserne stati i padroni per un certo periodo di tempo. Notoriamente per le band inglesi non è semplice sfondare anche oltreoceano e quando questo accade si tende a gridare al miracolo, un’abitudine a cui i Queen sono sempre stati abituati. Eppure a un certo punto della loro carriera, la band ha smarrito la retta via e l’America è diventata improvvisamente un posto ostile.


Quali ne siano le ragioni (sul tema è in corso da decenni un’ampia discussione, anche nel mondo dei fan), i Queen sono poi riusciti a recuperare il terreno perduto anche grazie ad un’ aiuto inaspettato e nemmeno richiesto, quello arrivato dall’attore Mike Myers e dal film Fusi Di Testa.

La pellicola, uscita nel 1992, presentava una scena divenuta poi leggendaria, con i protagonisti del film che si cimentano in un headbanging all’interno dell’abitacolo di un’automobile sulle note di Bohemian Rhapsody. La scena, girata prima dell’anno di uscita, fu visionata e apprezzata anche da Freddie Mercury poco prima della sua morte. Di certo, il risultato fu un ritorno in auge per i Queen anche negli Stati Uniti, un successo che ha poi consentito alla band di fare ritorno con vari tour, purtroppo senza Freddie (e John Deacon).

In questi giorni di promozione per l’imminente (nonché ennesimo) tour dei Queen + Adam Lambert, Brian May è tornato a parlare proprio di Fusi Di Testa e ha colto l’occasione per dire che:

“Sì, parliamo con Mike ogni tanto e lui potrebbe essere coinvolto in qualcosa che stiamo facendo.”

Ovviamente quel “qualcosa” a cui si riferisce il chitarrista non può che essere Bohemian Rhapsody, il biopic dedicato a Freddie. Il film, in uscita a Natale del 2018, ha finalmente trovato un regista di rango (Bryan Singer) e un attore protagonista di cui si dice un gran bene ormai da diverso tempo (Rami Malek). Quale possa essere l’ipotetico ruolo da affidare a Mike Myers (è il passeggero con il cappellino nel video) non possiamo ancora prevederlo, ma di certo una sua partecipazione sarebbe interessante e significativa proprio ripensando a quella mitica scena tratta da Fusi Di Testa.




Commenti