I prossimi progetti di Roger Taylor


Il canale Youtube ufficiale dei Queen ha diffuso nella giornata di ieri un nuovo podcast contenente la versione estesa di un’intervista rilasciata da Roger Taylor in occasione dell’uscita di Journey’s End.


In circa mezz’ora di conversazione, il batterista ha affrontato numerosi temi, tra cui ovviamente il significato di Journey’s End, di cui peraltro abbiamo già parlato in occasione dell’uscita del video (e dal 2 Giugno il brano sarà disponibile anche in audio digital download).

Nel corso della chiacchierata Roger ha anche specificato che “molto probabilmente” non farà più album solisti. Ma questo non significa che smetterà di produrre nuova musica. Semplicemente seguirà l’ottima strada appena intrapresa proprio con Journey’s End. Quindi c’è da aspettarsi, quasi sicuramente già quest’anno, l’uscita di altro materiale inedito, che in effetti pare essere comunque già pronto.

Roger inoltre proseguirà il suo cammino nel mondo del cinema lavorando ad alcune colonne sonore

Ha poi fatto riferimento ad un “Christmas Carol” (canto di Natale) il cui testo è stato scritto da quello che definisce "ragazzo canadese" (forse Marc Martel dei Queen Extravaganza?). Ma dall’intervista non è chiaro se si tratta di un brano legato ad un film o un’opera di altro genere. Titolo comunque dovrebbe essere "Christmas In Love".


Infine, i Queen + Adam Lambert. Come fatto di recente da Brian May, anche Roger ritiene che sia molto improbabile che il trio realizzi un vero e proprio album come fatto con The Cosmos Rocks. Tuttavia crede altamente probabile che “ad un certo punto” entrino in studio per registrare qualcosa, in attesa di tirare fuori quel “pezzo killer” meritevole di pubblicazione.

Ascolta il podcast:


Commenti