Queen+Adam Lambert live at O2 Arena, Londra del 17 e 18 Gennaio 2015


One Vision
Stone Cold Crazy
Another One Bites The Dust
Fat Bottomed Girls
In The Lap Of The Gods....Revisited
Seven Seas Of Rhye
Killer Queen
I Want To Break Free
Don't Stop Me Now
Somebody To Love
Maybe It's Because I'm A Londoner (solo nel primo show)
Love Of My Life (short version)
'39
These Are The Days Of Our Lives
Bass solo
Drum solo
Drum battle
Under Pressure
Save Me
Who Wants To Live Forever
Guitar solo+Last Horizon
Tie Your Mother Down
I Want It All
Radio Ga Ga
Crazy Little Thing Called Love
Bohemian Rhapsody
We Will Rock You
We Are The Champions
God Save The Queen

I commenti dei fans che erano lì:


Federica Tremolada: “Ok, ancora non ci credo ancora. Non riesco a realizzare di essere stata alla O2 Arena sabato e vedere il mio sogno diventare realtà. Credo che la mia espressione fosse un mix di sorrisi da ebete stampati in faccia e occhi lucidi. Ho pianto e non mi vergogno ad ammetterlo. Ho sentito la tensione salire dai piedi fino ai capelli quando ho capito che il momento di sollevare il telo era arrivato.....e poi ti appaiono loro! Lì davanti, in tutta la loro magia, così coinvolgenti, unici. E non può non riempirsi il cuore di gioia vedere Brian che corre felice da una parte all'altra del palco e sulla catwalk. E quando Adam parla di Freddie, si può toccare con mano l'umiltà e il rispetto con cui dice quelle parole. Adam è uno di noi! È un fan dei Queen, e come noi anche lui ama questa band. Siamo seri: è lui l'artefice della loro rinascita. Quindi, grazie ad Adam perché mi ha permesso di vedere e sentire due leggende viventi della musica mondiale. Milanooo!!! Arriviamooo!!!”

Valentino Minervini: “Io non ho più parole per descrivere ciò che ho visto....”

Simonetta Rini: “Io sono rientrata ieri sera e di parole da dire ne avrei tante, tutte del tipo: meraviglioso, emozionante, appassionante, bellissimo.... Vabbè mi fermo, tanto hai capito ciò che intendo. Auguro a tutti di riuscire a vedere questo concerto almeno una volta, perchè merita ogni singolo centesimo speso per farlo. Arrivederci a Milano.“

Cristiana Carosio: “Sveglia alle... Sveglia, ma quale sveglia, chi ha dormito venerdì notte? Giusto un dormiveglia così, tanto per non arrivare esausta ma alle cinque e mezza (di mattina, il parterre non ha senso senza prima fila o almeno provarci, mai comunque dopo la seconda) la sveglia non mi ha sorpreso, ero già perfettamente armata di tutto punto e pronta a... passare tredici ore al gelo (dalle sette di mattina alle sei e mezza più l’altra circa all’interno in prima fila in attesa dell’inizio del concerto) di cui ogni secondo è stato ben speso come pure il sopportare la tortura della pigiatura in piedi, dopo l’ora di pranzo, quando tutti i “parterrini” hanno iniziato ad arrivare. Quando il sipario è sceso per due ore non ero più me, rapita solo dalla musica e il fatto di essere fronte B stage, ovvero alla fine della catwalk, aver potuto godere del Doc e dei suoi assoli, della “brigata ‘39” al completo, di una Love Of My Life dolce come credo di non averla mai sentita prima (sarà l’aria di casa?) credetemi vale tutto e ripaga di qualunque cosa. Un consiglio ai “puriani” (puristi freddiani): non andateci con l’idea di fischiare o di avere conferme al vostro sdegno, anzi non andateci proprio, perché è certo che cambierete idea, anche se poi non lo ammetterete mai.”

Davide Baraldi: "Il concerto a cui ho assistito è stato decisamente fantastico!!! Sentire i Queen a casa loro non ha prezzo!!"

Aurora, 15 anni da Bologna: "Sono arrivata al concerto senza sapere cosa aspettarmi; certo, conoscevo la musica dei Queen (il video di I Want to Break Free è uno dei miei preferiti da sempre) e la voce di Adam. Avevo già sentito molte registrazioni di altri live, specie di quelli del 2012, eppure quando mi sono trovata all'O2 Arena (il 17 gennaio) e il concerto è cominciato sono rimasta senza fiato, non solo io, ma tutti quanti. Non ci si rende conto della stupefacenza dello show finché non ti ci trovi dentro. Ci sono stati molti momenti di totale silenzio, tutti zitti ad ascoltare, per quanto era stupendo. Questa cosa proprio mi è rimasta impressa."


@Last_Horizon

Commenti