Capodanno col botto grazie ai Queen+Adam Lambert....e le nuove foto di John Deacon



L'Ultima notte dell'anno e' sempre un momento speciale: mentre lo sguardo resta fisso sulle lancette e in coro si scandiscono i secondi, i cuori si gonfiano di aspettative e desideri. Il mio auguri per tutti voi e' che cio' che avete auspicato allo scoccare della mezzanotte si realizzi e che il 2015 vi sappia sorprendere e condurre verso nuovi orizzonti.

Ma nel frattempo il primo regalo dell'anno e' giunto confezionato da mani sapienti, quelle dei Queen che assieme ad Adam Lambert hanno accompagnato l'Inghilterra (e il resto del mondo collegato in streaming) per i saluti al vecchio anno e il brindisi per il nuovo. Lo hanno fatto nel loro stile, salendo sul palco e proponendo in circa un'ora di spettacolo alcuni dei piu' grandi successi della band.




Dovremmo esserci abituati ormai, eppure ancora oggi lo stupore corre sul web attraverso i tanti commenti di chi ha deciso di festeggiare il Capodanno con questa magnifica band, capace ancora una volta di dimostrare una qualita' immensa, anche per merito di un Adam Lambert che credo non abbia ormai piu' bisogno di presentazioni. E' una realta', che sta funzionando benissimo con i Queen e che sta offrendo a tutti noi la possibilita' di godere di una musica senza eguali, nel massimo rispetto per il passato (comunque inarrivabile) in perfetto equilibrio con un presente credibile perche' sincero e gioioso. Sono questi, infatti, i tratti distintivi che abbiamo potuto ammirare ieri sul palco del Rock Big Ben - New Year Eve: uno show curato, tiratissimo nella scelta della setlist, con una performance senza sbavature, ai limiti della perfezione. In una parola, esattamente quello che si aspetta da un concerto dei Queen.


Questa mattina poi si e' aggiunta una gradita sorpresa, che potete vedere ancge qui in foto: si tratta di alcuni scatti fatti a John Deacon nel 2014, qualcosa di davvero recente quindi che ha impreziosito (con un velo di inevitabile nostalgia) questo inizio d'anno, partito davvero con i botti....anzi con le luci e le note della piu' grande band, quella che noi tutti amiamo. La speranza, ancora una volta, e' che spettacoli come questo restituiscano al mondo dei fans quell'unita' e quella gioia che la passione per i Queen merita.

La setlist della serata:

Don't Stop Me Now
I Want To Break Free
Somebody To Love
Another One Bites The Dust
Under Pressure
Fat Bottomed Girls
Radio Ga Ga
I Want It All
Crazy Little Thing Called Love
The Show Must Go On
Bohemian Rhapsody/Killer Queen
We Will Rock You*
We Are The Champions
God Save The Queen

*Il brano e' stato introdotto con una cornamusa che ha intonato l'assolo tipico di Rock You, in perfetto stile anglosassone!

I video e le foto dello show potete trovarli come sempre sulla pagina Facebook del Blog.

@Last_Horizon

Commenti