Breaking News: One Night in Hell, il nuovo singolo di Brian May

Qualche giorno fa vi ho parlato di un nuovo progetto cinematografico in cui Brian May è coinvolto in veste di autore della colonna sonora. No, non mi riferisco al film 51 Degrees North (in uscita nel 2015) ma ad un cortometraggio di animazione intitolato One Night in Hell. Si tratta di un corto della durata di circa 7 minuti realizzato con la tecnica definita "stop-motion", piuttosto familiare a Tim Burton e ai suoi fans. Se avete visto film come Nightmare Before Christmas sapete a cosa mi riferisco (altri esempi dello stesso genere sono i divertenti Galline in Fuga e Wallace & Gromit). In questo caso la pellicola prende spunto da una delle grandi passioni di Brian May, la fotografia stereoscopica e l'affascinante mondo delle Diableries, quella serie di cards in 3D realizzate a metà Ottocento in Francia per sbeffeggiare i potenti dell'epoca attraverso un'ironica e tenebrosa rappresentazione dell'inferno.



Dopo aver realizzato l'omonimo libro, adesso è giunto il momento di questo cortometraggio diretto dal duo James Jameson e James Hall, per i quali Brian ha curato la parte musicale realizzando un brano che mette assieme We Will Rock You e la Overture 1812 di Tchaikovsky (ne abbiamo parlato QUI. Il brano in questione è ora disponibile su iTunes e rivela come Brian abbia collaborato con un'intera orchestra: la Czech National Symphony Orchestra. E così trovano finalmente una spiegazione di alcuni tweet dello stesso chitarrista con i quali accennava proprio a questo progetto.



@Last_Horizon

Commenti