The Poor Man's Picture Gallery: il nuovo libro di Brian May in mostra alla Tate Gallery

A partire dal prossimo 4 Novembre presso la prestigiosa sede della Tate Gallery di Londra partirà la grande mostra che metterà in scena l'ultima fatica letteraria di Brian May che, in collaborazione col ricercatore Denis Pellerin, ha realizzato il volume "The Poor Man's Picture Gallery". Si tratta di una raccolta di cards stereoscopiche che in epoca vittoriana vennero realizzate per rappresentare con attori e scenografie realistiche alcuni dipinti in mostra proprio presso la Tate Gallery. Lo scopo era quello di offrire a chi non poteva permettersi una visita nel museo l'opportunità di ammirare attraverso le immagini in 3D opere d'arte di inestimabile valore. Nel corso degli anni Brian ha raccolto circa 300 cards, per un totale di 208 pagine, ovviamente accompagnate dal visore "gufo" di sua invenzione.Tra pochi mesi quindi avremo l'opportunità di conoscere un altro capitolo delle avventure stereoscopiche del Dr Brian May, ormai non più solo musicista di fama mondiale, ma anche ricercatore apprezzato nei più importanti ambienti accademici. 


Il libro è giù in pre-ordine su amazon uk QUI. Altre info invece potete reperirle sul sito ufficiale della London Stereoscopic Company QUI oltre che nella sezione di questo blog denominata LE AVVENTURE STEREOSCOPICHE DEL DR BRIAN MAY in costante aggiornamento con news, curiosità e interviste tradotte in italiano.

@Last_Horizon

Commenti