Breaking News: Brian May ha svelato una parte dei nuovi progetti dei Queen


"Ci sentiamo come se fossimo tornati indietro di 35 anni!". E' con queste parole che Brian May commenta l'attuale situazione dei Queen in occasione della pubblicazione sulla fanzine dell'International Queen Fan Club della consueta lettera di auguri per il nuovo anno. Il chitarrista ha voluto anzitutto ringraziare tutti coloro che attraverso la rete gli hanno espresso solidarietà nel periodo natalizio in concomitanza con gli accertamenti medici, ormai definitivamente risolti in senso positivo. Il 2014 è iniziato quindi con nuove energie che stanno spingendo Brian (ma in parte anche Roger Taylor) a rivelare alcuni dei progetti che arriveranno davvero a breve.

Si parte con la pubblicazione a Marzo del DVD dell'esibizione di Brian e Kerry Ellis della scorsa estate nell'ambito del Montreux Jazz Festival. Si tratta di un vero e proprio cofanetto che, oltre alla testimonianza in video, offrirà anche un cd con le registrazioni tratte dai concerti inglesi tenuti dal duo lo scorso anno. Un bel regalo davvero per tutti noi che li abbiamo potuti ammirare anche in Italia e che già non vediamo l'ora di poterli rivedere anche quest'anno. In tal senso non mancano voci ancora non confermate di possibili date, forse in un contesto "al chiuso" a partire da Settembre/Ottobre.

Ovviamente il pezzo forte della lettera scritta da Brian è rappresentato dalle anticipazioni sul fronte Queen: a proposito del nuovo album, attualmente in fase di lavorazione, i pezzi finora ritrovati e completamente inediti sono tre. Nulla vieta di pensare, ovviamente, che nel frattempo non riescano a "ritrovarne" anche qualcuno in più. Al momento lui e Roger stanno lavorando separatamente, ciascuno nel proprio studio, per sistemare gli aspetti tecnici relativi ai nastri recuperati negli archivi. Successivamente si incontreranno per trasformare il tutto in vere e proprie canzoni. Purtroppo su questo progetto Brian non ha anticipato possibili date di pubblicazione, ma il lavoro prosegue e si punta a concretizzare il tutto entro quest'anno.

Ancora sul fronte Queen il chitarrista non nasconde una verità ormai assodata: si sta pensando ad un tour. Brian in proposito dice "chissà con chi lo faremo", ma è certamente ironico visto che ormai il sodalizio con Adam Lambert funziona, sia artisticamente che a livello mediatico. Ha tenuto a precisare che al momento sono in discussione una serie piuttosto lunga di date, il che significa che non intendono davvero risparmiarsi. Non a caso il Doc, dopo aver rivelato che su questa lista lui e Roger si sono anche fatti una bella bevuta (!), ha anche sottolineato che per il 2014 dovrà lavorare alla sua forma fisica. 

Il biopic dedicato a Freddie Mercury pare continui ad essere un progetto tormentato. Leggendo il messaggio di Brian sembra di capire che il gruppo di lavoro non sia ancora del tutto completo e traspare la sensazione che vi siano stati dei problemi con alcune persone, forse inizialmente coinvolte nel progetto e ora estromesse. Il film quindi è tornato ancora "sul tavolo da disegno", quindi in una fase di progettazione. Il suo commento finale sulla questione è stato: "Quando lo annunceremo ufficialmente, credo causerà una certa sensazione!".

Ancora, il 2014 vedrà delle novità sul fronte We Will Rock You, un musical ormai divenuto infinito e talmente forte da aver fatto accantonare (suppongo solo per un lungo momento) il seguito, già scritto ormai da anni da Ben Elton; e ci saranno novità anche sul fronte Mercury Phoenix Trust. Su entrambi i piani però il Doc non dice altro e quindi a noi non resta che attendere.

Infine Brian e a lavoro su un nuovo libro dedicato alla sua grande passione per la fotografia stereo. Sta infatti scrivendo un libro in collaborazione con la prestigiosa Tate Gallery. Insomma, quest'anno ne vedremo delle belle, anche in 3D!

(Fonte: http://brianmay.com/)

@Last_Horizon

Commenti